Tutto quello che devi sapere sul Visto E-2

Lug 30, 2020

Overview

Il Visto E-2 per investitori è la soluzione perfetta per coloro che desiderano trasferirsi, risiedere e lavorare negli Stati Uniti investendo un minimo di $ 80.000 in una impresa commerciale americana. Ogni anno migliaia di cittadini non americani scelgono la strada del Visto E-2.

Il Visto E-2 puo` essere rilasciato a cittadini di paesi che mantengono speciali trattati commerciali con gli Stati Uniti. Anche i dipendenti chiave e alcuni famigliari (coniuge e figli minori) possono ottenere lo stesso tipo di visto collegato a quello del titolare principale e per costoro non sono richiesti ulteriori investimenti. I Visti E-2 possono avere una validita` fino a 5 anni e possono essere rinnovati un numero illimitato di volte se il titolare del visto e la sua azienda americana mantengono le qualifiche necessarie.

I tassi di approvazione del visto E-2 sono molto più alti di quelli degli altri visti. Tuttavia, è fondamentale essere preparati e conoscere esattamente il processo che conduce all’approvazione della richiesta. Gli avvocati di E-2VisaWorld guidano i nostri clienti passo passo verso l’ottenimento del visto E-2 grazie alla loro lunga esperienza in materia.

Requisiti del Visto E-2 se chi applica e’ l’investitore

I requisiti generali per ottenere il Visto E-2 sono i seguenti:

  • Possedere la nazionalità di un Paese i cui cittadini possono ottenere il Visto E-2 in base a particolari trattati commerciali con gli Stati Uniti; si puo` leggere la lista di paesi
  • Effettuare un investimento “sostanziale” in un’impresa americana.
  • Porre l’investimento “irrevocabilmente a rischio”.
  • Creare o acquistare una impresa commerciale americana che assicuri da vivere non solo al beneficiario del visto e alla sua famiglia, ma che abbia anche un impatto piu` esteso sull’economia americana, come meglio chiarito nel nostro articolo Requisiti dell’investimento valido per il Visto E-2.

Di seguito, esploriamo i predetti requisiti del visto E-2 in modo più approfondito.

Il requisito della nazionalità

Il Visto E-2 può essere concesso a cittadini di paesi stranieri (non-US) che mantengono speciali trattati di amicizia o di commercio con gli Stati Uniti. Un elenco aggiornato dei Paesi del Trattato è detenuto dal Dipartimento di Stato degli Stati Uniti e può essere trovato qui. Eventuali soggetti che vogliono ottenere il Visto E-2 per lavorare nell’impresa americana come dipendenti devono possedere la stessa nazionalità dell’investitore, mentre i famigliari possono anche essere cittadini di paesi diversi.

Quando l’investitore non e` una persona fisica, ma è una societa`, il requisito della nazionalità è soddisfatto se almeno il 50% della società stessa è posseduto da un cittadino di un paese straniero qualificante per il visto E-2 come indicato sopra.

I requisiti dell’investimento

L’investimento valido ai fini del visto E-2 deve essere “sostanziale”, ovvero idoneo e sufficiente a sostenere la attività commerciale e far si che la stessa generi profitti in un determinato arco di tempo. Per legge non e` richiesto alcun investimento minimo, ma chi ha intenzione di ottenere il V​isto E-2 dovrebbe investire almeno $80.000. In passato i visti E-2 sono stati concessi anche con investimenti inferiori, tuttavia e` bene precisare che un investimento basso rende l’approvazione della richiesta di visto E-2 molto piu` difficile. L’entità dell’investimento dipende in realtà dal tipo di attività commerciale che si prevede di condurre.

Inoltre, il capitale deve essere posto “irrevocabilmente a rischio”, ovvero utilizzato per finanziare la fase di start up del business (working capital) e non deve essere piu` recuperabile se il business non va come sperato.

Infine, l’impresa commerciale deve avere ad oggetto il commercio di beni o servizi con l’intento di generare un profitto; al contrario, un investimento passivo, come e’ considerate l’acquisto di titoli azionari o proprietà immobiliari non basta a qualficare per il visto E-2.

Marginalità

L’impresa commerciale americana non deve essere “marginale”. Un’impresa “marginale” è quella che riesce a produrre reddito sufficiente soltanto ad assicurare il sostentamente del beneficiario del Visto E-2 e della sua famiglia. Un’impresa “non marginale”, che è quanto richiesto per ottenere il Visto E-2, è quella che ha un impatto significativo sull’economia americana creando posti di lavoro per lavoratori americani e nuove opportunita` di business per altre aziende americane.

Non esiste un numero minimo di dipendenti da assumere. In generale, dichiarare che saranno assunti alcuni dipendenti è sufficiente allo scopo.

Tuttavia, e` ovvio che una società di nuova formazione inizialmente quasi mai soddisfa i requisiti di marginalità. Secondo le linee guida dettate in tema di Visto E-2, una società può essere marginale all’inizio, ma deve diventare non marginale entro la fine del quinto anno dall’inizio della sua attivita`.

Un business plan aziendale di 5 anni è generalmente sufficiente per dimostrare che la società diventerà non marginale nel periodo di tempo richiesto. E-2VisaWorld puo` aiutarvi a predisporre un business plan customizzato per il vostro caso.

Visto E-2 per i famigliari

Se il beneficiario principale (investitore o dipendente che sia) ha ottenuto con successo il visto E-2, alcuni membri della sua famiglia avranno automaticamente diritto al Visto E-2 come dipendenti compilando il modulo online DS160 e presentandosi al colloquio con il richiedente principale (ad eccezione dei minori di 14 anni, che non sono tenuti a presentarsi).

I famigliari che hanno diritto al Visto E-2 da investitori sono il coniuge e i figli non sposati di età inferiore a 21 anni. Il loro Visto E-2 avrà la stessa durata di quello del beneficiario principale. Se per qualsiasi motivo il Visto E-2 del beneficiario principale venisse meno, anche il Visto E-2 dei famigliari a carico decadra`.

Mentre il titolare del visto E-2 principale puo` lavorare soltanto nella societa` americana che lo ha sponsorizzato, il coniuge puo` invece lavorare ovunque o anche creare un proprio business. Il coniuge che intenda lavorare è tenuto a presentare il modulo I-765 di autorizzazione di lavoro e ottenere l’EAD (Employment Authorization Document). I figli minori, invece, possono soltano frequentare corsi di studio.

Visto E-2 per dipendenti con funzioni manageriali o essential skills

Il visto E-2 puo` essere ottenuto da dipendenti dell’investitore purche` della stessa nazionalità di quest’ultimo e vengano impiegati in posizioni manageriali o esecutive, o se posseggano competenze o qualifiche specialistiche, essenziali per il buon funzionamento dell’impresa americana.

Le funzioni manageriali o di supervisione sono quelle che conferiscono al dipendente controllo e responsabilità sulle operazioni della società, o almeno di un suo dipartimento.

Competenze essenziali e qualifiche speciali sono quelle che non sono facilmente reperibili nel mercato del lavoro americano. Diversi fattori entrano in gioco quando si considera questo requisito.

Se l’impresa americana è di proprietà di cittadini di due diversi paesi, i dipendenti qualificati possono provenire da uno o da entrambi i paesi in questione.

Costi e tempistiche per ottenere il Visto E-2

Il costo amministrativo per ogni Visto E-2 rilasciato al beneficiario principale e ai suoi famigliari e` di $205.00, da pagarsi al termine della presentazione online del form DS-160. Ulteriori $305.00 come tassa di reciprocita` dovranno essere versati da ciascuno beneficiario del Visto E-2 in caso di approvazione della domanda.

Il tempo di elaborazione delle domande di Visto E-2 e` variabile a seconda del momento, ma generalmente può richiedere da 5 settimane a 3 mesi. Dopo aver effettuato il colloquio consolare, il visto E-2 viene rilasciato in un paio di giorni circa.

Dal Visto E-2 alla Green Card

Il visto E-2 non conduce automaticamente alla Green Card. Tuttavia, poiché il visto E-2 è considerato un visto “dual intent”, il titolare ha la possibilità di richiedere la Green Card mentre e` negli Stati Uniti in virtu` di Visto E-2, trasformando il suo status immigratorio da “non-immigrant” a “immigrant”.

Esistono molti tipi di Green Cards. Nel caso si decidesse di richiedere la Green Card per investitori (EB-5), i fondi inizilamente investiti per ottenere il visto E-2 possono essere dedotti dall’investimento richiesto per la Green Card EB-5.

Steps di base per ottenere il Visto E-2 per gli Stati Uniti

Gli steps per ottenere il Visto E-2 per gli Stati Uniti sono:

  • Verificare che il candidato possa effettivamente richiedere il Visto E-2.
  • Decidere in quale tipo di attività commerciale si vuole investire.
  • Costituire la societa` commerciale americana e aprire il conto corrente.
  • Trasferire i fondi sul conto corrente bancario di quest’ultima.
  • Impiegare il capitale per le spese di startup e sviluppo commerciale
  • Presentare la domanda di Visto E-2 all’ambasciata degli Stati Uniti nel paese di provenienza.
  • Effettuare il colloquio consolare
  • Ritirare il passaporto corredato di Visto E-2

Contattaci

E-2VisaWorld offre un network di avvocati specializzati in Visti E-2. Contattaci usando il form sottostante o la nostra pagina Contatti, oppure compila in pochi secondi il nostro Sondaggio di idoneità al Visto E-2, e vi ricontatteremo immediatemente.

L’intervista per il visto E-2 Stati Uniti

Requisiti di base per il visto E-2 Tenere a mente i requisiti per il visto E-2 è essenziale per preparare la vostra intervista per il visto E-2. I...

Hai i requisiti soggettivi per ottenere il Visto E-2?

Il visto E-2 è un visto non immigrant che consente di risiedere negli Stati Uniti e lavorare per una società di diritto americano in cui il...

Tutto quello che devi sapere sul Visto E-2

Overview Il Visto E-2 per investitori è la soluzione perfetta per coloro che desiderano trasferirsi, risiedere e lavorare negli Stati Uniti...

Requisiti dell’investimento valido per il Visto E-2

La disciplina U.S. in tema di Visti E-2 richiede che venga investita una “sostanziale” somma di denaro in un’impresa americana. Nel momento in cui...